Quasi certamente all’interno delle vostre case sono ancora presenti dei dolci avanzati dal periodo natalizio. Ogni anno capita di acquistare un quantitativo troppo alto di torroni, pandori e panettoni. Le tavole imbandite spesso lasciano poco spazio per i dolci, ed il fatto che ci si ritrovi in molti a mangiare aumenta il rischio di sovraccarico.

Altrettanto, se non avete sopravvalutato la vostra famiglia ed avete concluso tutte le provviste dolci, vi sarà capitato di notare una particolarità singolare al supermercato. I prezzi, concluse le feste, si abbassano spaventosamente. Fondamentalmente il ribasso è almeno il 60%. In questa maniera potrete arrivare fino a Pasqua con i dolci natalizi!

Oggi vi proponiamo una ricetta anti spreco, ovvero un tiramisù con il pandoro. Lo chiameremo pandoramisù.

--pubblicità--

Come preparare

Per la preparazione vi occorrerà un pandoro, 250g di mascarpone, un tuorlo d’uovo, 100ml di panna vegetale, 100g di zucchero, cacao amaro in polvere, 200ml di caffè.

Tagliate a metà il pandoro, dopodiché dividete il tutto altre tre volte. A questo punto avrete 6 “stelle”, che saranno gli strati del vostro golosissimo dolce. Preparate una crema al mascarpone, che fondamentalmente è la cosa più “difficile” della ricetta. Unite lo zucchero al mascarpone ed amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete il tuorlo e continuate ad impastare. Solo quando ritenete la mescola pronta, aggiungete la panna e montate.

Prendete la stella alla base del pandoro e bagnatela con una buona dose di caffè, a seconda dei vostri gusti. Spargete la crema sopra questa fetta e ripetete il passaggio con tutti gli strati. Arrivati in cima, vi consigliamo di utilizzare la polvere di cacao come se fosse zucchero a velo.

Buon appetito!