AmbienteFeatured

LAMBORGHINI PARTE IN QUARTA SULLA STRADA DELLA SOSTENIBILITÀ

Come spesso ci capita di raccontare, moltissimi marchi in giro per il mondo stanno legando il proprio marchio all’attivismo ambientale. Indubbiamente alcuni di questi lo faranno semplicemente per “moda” o per visibilità. Ci sono alcune aziende che però perseguono da anni obbiettivi importanti, prima che questi divenissero di tendenza. Una di queste è la Lamborghini, marchio di spicco nell’industria delle auto di lusso.

Come possiamo leggere in un documento estrapolato dal sito della stessa casa automobilistica,

L’identificazione della Sostenibilità, come obiettivo aziendale all’interno
della Strategia 2025 è un’assunzione di Responsabilità forte nei confronti
dei propri stakeholder e del territorio in cui l’Azienda opera quotidianamente.
La Sostenibilità è per Automobili Lamborghini un vero e proprio dovere,
un impegno nei confronti del mondo circostante che comporta una doppia
responsabilità, non solo in quanto Azienda, ma anche per il fatto di essere un
Marchio ad alta visibilità. Le politiche di Responsabilità, se ben indirizzate,
possono fare da volano e dare impulso a processi virtuosi nel modo di fare
impresa oggi.

Sportive e green

Dunque la svolta “eco friendly” non riguarda esclusivamente le city car e tutte quelle auto che sono alla portata di tutti. Lamborghini in questo si sente mentore, dopo che circa due anni fa ha redatto un documento molto lungo ed interessante sull’argomento.

Tramite la “Dichiarazione ambientale di Automobili Lamborghini” infatti, l’azienda bolognese ha messo in chiaro quelli che sono i progetti di sostenibilità. Soprattutto ha palesato al mondo intero i numeri riguardanti la produzione di vernici a base di acqua e moltissime altre accortezze ecologiche.

Back to top button