Le festività sono ufficialmente concluse. È arrivato il momento dell’anno in cui ricominciamo con la vita stressante di tutti i giorni che ci accompagnerà fino all’avvento dell’estate. Ritorna anche la cura del nostro corpo, gli allenamenti ed i cibi salutari.

Proprio in questo senso, oggi vogliamo proporvi la ricetta del minestrone alla milanese, un primo vegetariano davvero squisito.

La preparazione

Vi occorreranno 100g di fagioli borlotti freschi, 100g di piselli sgranati, 100g di fagiolini verdi, un cavolo verza di piccole dimensioni, 3 patate, 3 carote, 2 zucchine, una cipolla, un pomodoro, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, uno spicchio di aglio, salvia, pepe, sale e Parmigiano Reggiano grattugiato.

--pubblicità--

Frullate le foglie di salvia con la cipolla affettata, spuntate le zucchine e i fagiolini verdi. Pelate le carote e le patate e tagliatele a tocchetti. Sgranate i fagioli e lavateli sotto l’acqua del lavandino. Tagliate la verza a listarelle molto sottili, dopo averla lavata ed asciugata. In un tegame soffriggete un po di salvia e la cipolla frullate aggiungendo poco olio. Unite tutte le altre verdure tranne la verza.

Versate abbondante acqua salata, coprite con un coperchio e cuocete per 2 ore. Riducete in salsa il pomodoro spellato con l’aiuto di un mixer ed un passaverdure. A cottura praticamente conclusa, unite la verza tagliata a listarelle e la salsa di pomodoro. Mescolate con una cucchiarella di legno, assaggiate e se necessario aggiustate di sale. Servite con una dose importante di Parmigiano Reggiano grattugiato.

Ora non resta che impiattare e godere di questo buonissimo piatto caldo ed invernale. Vi suggeriamo di utilizzare anche del pane raffermo per creare dei crostini. Buon appetito!