Sappiamo perfettamente che abbiamo molto da imparare dai paesi del nord Europa per quanto riguarda la cura ed il rispetto dell’ambiente. Non è un caso se proprio tutti gli stati della scandinavia e la Danimarca hanno quasi la certezza di eliminare i combustibili fossili nel giro di pochi anni.

Non ci riteniamo eccessivamente sorpresi dunque nel momento in cui veniamo a sapere di un termovalorizzatore polifunzionale situato a pochi chilometri da Copenaghen, in Danimarca appunto. L’edificio principale ospita un inceneritore di rifiuti di dimensioni notevoli, ma all’esterno di questo è possibile svolgere moltissime attività sportive.

Viene rilasciato esclusivamente vapore

Quale miglior utilizzo per un edificio di un centro sportivo polifunzionale? Questo è ciò che è stato progettato e che ha preso forma sul lungomare di Amager. Grazie ad un investimento pari a 670 milioni di dollari è stato possibile dar vita ad un’opera fantastica. Inoltre, gli esperti assicurano che dalla ciminiera del termovalorizzatore fuoriesce esclusivamente vapore. Questo grazie a dei potentissimi filtri che incamerano polveri e fumi.

--pubblicità--

Sul tetto della “Copenhill” è possibile svolgere moltissime attività sportive. Tra queste, la più frequentata è sicuramente la pista da sci artificiale creata su di un pendio. Inoltre è presente una delle pareti da arrampicata più alte che esistano. All’interno della struttura, sempre sul tetto, sono presenti una palestra ed un bar dove rilassarsi e godere della splendida vista sulla città.

Indubbiamente si tratta di un progetto unico nel suo genere. Per realizzarlo non sono serviti geni dell’ingegneria o idee particolari. È bastata la voglia di un paese di investire su se stesso e sull’ambiente. La speranza è che anche in Italia, un giorno, sarà possibile frequentare un posto del genere.