In questo periodo, dopo le grandissime mangiate delle feste, tutti cercheranno di ritrovare la forma ideale. La voglia di mettersi ai fornelli non è molta, ma è impossibile fermare una passione per chi ama visceralmente mettersi in cucina e provare nuove esperienze.

Oggi vi proponiamo un finger food, per il quale sceglierete voi stessi la collocazione all’interno di un pasto. Noi vi suggeriamo di utilizzarlo come contorno, ma non è per nulla obbligatorio! Ecco a voi le polpette di patate con pesto aromatico.

La preparazione

Avrete bisogno di 1kg di patate farinose, 100g di farina tipo “00”, 40g di pecorino romano, un uovo, rosmarino, timo, origano, prezzemolo, 30ml di olio extra vergine d’oliva, pepe e sale.

--pubblicità--

Lavate le patate sotto acqua fredda del rubinetto aiutandovi con una spazzola da cucina per eliminare completamente i residui di terra. Riempite un tegame molto capiente di acqua e fate lessare le patate salando il liquido. Scolate, sbucciate con l’aiuto di un attrezzo adatto, e quando sono ancora calde passatele all’interno di uno schiacciapatate.

Si creerà una sorta di purè, al quale dovrete aggiungere l’uovo e la farina e una manciata di sale. Maneggiate il composto, inizialmente aiutandovi con un mestolo, poi con le vostre mani. Se vi rendete conto che rimane troppo liquido, aggiungete una piccola dose di farina. Nel frullatore, macinate il mix di erbe aromatiche, aggiungendovi anche l’aglio, il pepe, il sale. Finito questo passaggio, versate il preparato in una ciotola e mescolatelo all’olio, creando un’emulsione.

Create le polpette con le patate schiacciate, e cuocete in acqua per circa 20 minuti. Quando saranno pronte, servite a tavola ed aggiungete a vostro piacimento le erbe aromatiche affogate nell’olio. Buon appetito!