Continua la nostra avventura alla scoperta dei migliori piatti vegetariani, oggi è il turno della sfoglia di melanzana. Si tratta di una ricetta molto semplice e veloce, in grado di soddisfare moltissimi palati. L’impegno richiesto è davvero poco, ma la soddisfazione per le vostre papille gustative sarà davvero alta!

Per la preparazione avrete bisogno di due confezioni di pasta sfoglia pronta, che potrete trovare in qualunque supermercato. Inoltre avrete bisogno di una buona dose di farina, 2 melanzane medie, 75ml di panna, mezzo bicchiere di vino bianco, 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, 50g di coriandolo fresco tritato, un uovo, 2 cucchiai di semi di coriandolo, due scalogni, sale e pepe.

Come prepararla

Su una spianatoia infarinata tirate la pasta con un mattarello fino ad ottenere due dischi di uno spessore molto basso. Ponete uno di questi sul fondo di uno stampo rivestito con della carta forno. Mettete le melanzane intere in una teglia ricoperta con carta forno e cuocetele a 160° per circa 45 minuti. Quando vi sembrano abbastanza abbrustolite, toglietele dal forno. Scaldate l’olio in una padella e soffriggete i due scalogni (possibilmente tritati) all’interno di esso. Aggiungete anche i semi di coriandolo. Dopo una spruzzata di vino, fate andare la cottura per altri 10 minuti. Tagliate le melanzane a metà ed estraete completamente la polpa, aggiungendola al soffritto. Aggiungete l’uovo sbattuto, la panna, il trito di coriandolo ed aggiustate i sapori con sale e pepe.

--pubblicità--

Rimane solo da versare il composto nello stampo e coprire con il secondo disco di pasta. A questo punto cuocete in forno a 200° per 50 minuti circa.

Buon appetito!