AmbienteViaggi

NELLE TERRE DI BABBO NATALE, ECCO LA LAPPONIA: QUANDO E COME VISITARLA

Ogni anno Babbo Natale viene a visitare le case di tutti nella notte tra il 24 ed il 25 dicembre. Avete mai pensato di ricambiare il favore nei suoi confronti, andando voi a trovare lui? La sua terra è la regione della Lapponia, che si divide tra Finlandia, Norvegia, Svezia e Russia.

Indubbiamente non sarà un viaggio normale, non aspettatevi le comodità e la facilità di spostamenti tipiche delle grandi metropoli. Inoltre, progettando le vostre tappe, dovrete tenere a mente che molte attività dipendono dalla stagione in cui effettuerete la vostra visita.

Particolarità e bellezza naturale

Se deciderete di visitare le terre di Babbo Natale durante l’estate, potrete osservare una particolarità tipica delle zone limitrofe al polo nord: il sole di mezzanotte. Rischierete di perdere l’orientamento temporale, visto che per diversi mesi la nostra stella non tramonterà mai.

D’inverno invece potrete vivere un’esperienza completamente differente. La neve farà da sfondo al 100% della vostra vacanza. Attenzione ad anticipare troppo i vostri progetti. Vi consigliamo di visitare la Lapponia attorno al mese di marzo, quando le giornate si stanno allungando e quando potrete gustare il tutto con degli scampoli di sole. Al contrario dei mesi estivi infatti, durante l’inverno esiste un periodo in cui la luce naturale sarà solo un vago ricordo.

La vera peculiarità di questa zona in ogni caso rimane una sola: l’aurora boreale. Questo fenomeno elettrico infatti è visibile solo da una latitudine molto alta. Si tratta di uno spettacolo mozzafiato. Ricordatevi gli abiti pesanti: per osservarla avrete bisogno di svegliarvi molto presto, prima del crepuscolo. Le temperature saranno a dir poco proibitive, ma vi assicuriamo che ne varrà assolutamente la pena.

Back to top button