Si tratta di una delle oasi con più specie presenti su tutto il territorio italiano. La laguna del Calich sorge nella provincia di Alghero, in Sardegna. Si tratta di una zona lacustre con un tasso di umidità notevole. Questo favorisce lo sviluppo e la crescita di animali di vario genere, da quelli acquatici ai volatili. Il parco è denominato “Parco Naturale Regionale di Porto Conte” e si estende per circa 97 ettari di superficie.

Zone del genere rischiano ogni anno di più di scomparire. Non è una novità infatti che l’uomo continui a guadagnare terreno edificabile, togliendolo la disponibilità di questo alla natura. Di questo ne risentono inevitabilmente anche gli animali, che tendono ad allontanarsi alla ricerca di zone a loro più gradite.

Che animali possiamo trovare?

Un animale caratteristico del parco di Porto Conte è sicuramente il cormorano. Questo è un animale migratorio, che però ama stanziarsi sulle rive dello stagno. É in costante “lotta” con i pescatori, vista la sua “passione” per il pesce. Altri volatili che possiamo trovare nei pressi della zona lacustre sono i giordani reali, l’anatra selvatica ed il tuffetto.

--pubblicità--

Per quanto riguarda i pesci presenti all’interno dello stagno, la specie che ha la maggiore è sicuramente è il muggine volpino. Rispondono presenti all’appello anche le orate, il sarago reale, la spigola e la sogliola.

Insomma, in poco meno di un km², possiamo trovare una varietà di fauna davvero importante. É seriamente un impegno per tutta la popolazione italiana preservare oasi come questa, proteggendola dagli interessi dei costruttori privati.