Il 2019 è stato indubbiamente il suo anno. E non occorre far necessariamente riferimento al premio assegnatole dal Times. Guardando i ritrovi in piazza di cui spesso è organizzatrice e anche quando è solo “ospite”, la folla pende sempre dalle sue labbra.

Greta Thunberg ha fatto parlar di se moltissimo durante l’ultimo anno. È stata addirittura invitata ai più importanti meeting sull’ambiente per tenere dei discorsi. Anche ai piani alti della politica si sono accorti che questa ragazzina, poco più che sedicenne, in poche battute è capace di mobilitare milioni e milioni di persone per la causa ambientale.

Gli auguri con i suoi cani

Facendo gli auguri di Natale sui suoi canali social, non ha perso occasione per ribadire lo spirito della sua battaglia:

--pubblicità--

Happy holidays! Remember to take care of yourselves, each other and the beautiful planet we live on

Letteralmente, “Buone vacanze! Ricordate di prendervi cura di voi stessi, degli altri e del bellissimo pianeta dove viviamo”. Questa volta, in allegato al messaggio, la piccola attivsta svedese si è voluta far immortalare con i suoi due cani, un labrador ed un golden retriver. Evidentemente il messaggio tra le righe è anche quello rivolto a coloro i quali sfruttano, abbandonano e maltrattano gli animali.

La battaglia di Greta Thunberg sembra ancora lunghissima e molto lontana dal successo, ma è fuori discussione che la sua figura abbia smosso qualcosa nell’attivismo mondiale. Il suo messaggio spesso allarmista ha portato sempre una grande consapevolezza alle folle che l’hanno seguita in questi mesi. Il movimento Fridays for Future continua a coinvolgere milioni di giovani, sperando che le istituzioni possano intervenire al più presto per migliorare la situazione del “nostro amato pianeta”.