Sarebbe troppo facile pensare che i nostri cani amino alla follia i croccantini che gli diamo abitualmente. I pasti sono importanti anche per loro, e naturalmente è corretto che l’alimentazione sia pesata a seconda della stazza, delle abitudini e delle proprietà nutritive.

É risaputo che i dolci possono far malissimo ai vostri cani, ma vi siete mai domandati perché capita spessissimo che i nostri amici a quattro zampe facciano capolino sotto al tavolo nel momento in cui siamo seduti per la cena? Amano gli odori ed il cibo, almeno quanto noi umani.

Cosa è meglio far mangiare al nostro cane

Tenete sempre presente che il cibo, come per noi umani, è fonte di energia e di nutrizione. Di conseguenza, fate mangiare in maniera sana il vostro amico e ne gioverete entrambi.

--pubblicità--

L’ideale dunque sarà una dieta variegata. Non che le scatolette non siano adatte, ma se ne avete la possibilità cucinate qualcosa anche per il vostro cane. Attenzione però: proprio come noi, potrebbero mostrare qualche intolleranza. Se vi rendete conto che la digestione non va a buon fine, rivolgetevi al vostro veterinario di fiducia per capire meglio come agire.

Le malattie che si manifestano più spesso sono l’allergia al glutine, l’intolleranza al lattosio e conseguentemente ai latticini ed intolleranza a conservanti e coloranti presenti nei cibi per animali.

Insomma, ricordatevi che oltre ad essere un membro della vostra famiglia a livello affettivo, un cane va curato anche a livello alimentare. Ve ne renderete conto con il tempo, oltre che essere felice e scodinzolare, mangiare bene lo farà vivere sicuramente meglio.