Fiocco “rosa” al Bioparco di Roma, il giardino zoologico che ospita molte specie animali, che nel giorno di Pasqua ha dato il benvenuto al nuovo venuto al mondo. Si tratta di un pulcino di fenicottero rosa in ottima salute che pesa solo 100 grammi. Tuttavia, ancora non si sa il sesso del nascituro, che sarà stabilito tra qualche mese. Il piccolo ora è al sicuro sotto l’occhio vigile dei genitori, che dopo un lungo periodo di cova, si alternano per nutrirlo.

Si prevede un boom di nascite

Il pulcino di fenicottero rosa nato qualche giorno fa, potrebbe non essere l’unico. Infatti, si è registrato un vero e proprio record di coppie che stanno covando. A breve potremo assistere ad un boom di nascite: sono circa dieci i nidi in cui sarebbero state avvistate nuove uova.

I fenicotteri rosa vivono nell’oasi del giardino zoologico di Roma, in un ambiente molto simile al loro habitat naturale. La famiglia di questi uccelli si è allargata a partire dal 2014, quando un nuovo gruppo proveniente da uno zoo della Germania, è stato integrato con quello precedente. Il successo del loro ambientamento è stato notato dalla proficua nidificazione ed i successivi accoppiamenti. Pertanto, nei prossimi giorni si attendono nuove e numerose nascite.

--pubblicità--

Dai fenicotteri agli Ocelot: nuovi cuccioli in arrivo

Il pulcino di fenicottero non è l’unico nuovo nato in questi mesi, infatti, al Parco Natura Viva di Bussolengo è nata Keyra, una piccola di Ocelot. Questi grandi gatti maculati di origine americana, sono grandi arrampicatori che abitano le foreste tropicali e le praterie. Sono stati per parecchi anni in via d’estinzione a causa del bracconaggio per la sua pelliccia. Oggi, l’ocelot è nella lista rossa dell’IUCN a causa del commercio illegale di questa specie, e per la perdita del proprio habitat naturale a causa dell’intervento dell’uomo.