Se volete iniziare il nuovo anno con un alimentazione vegana, sana e gustosa la prima regola da seguire è scegliere gli alimenti con criterio. Nell’articolo di oggi vi mostreremo quali di questi non possono mancare nel vostro carrello della spesa.

Per chi ha intenzione di convertirsi al “veganesimo”, che sia per amore della terra e degli animali, o semplicemente per motivi di salute, è necessario avere una dieta varia ed equilibrata, anche se a base di soli vegetali.

Le norme da osservare per una corretta alimentazione

La prima regola del buon vegano è non farsi mai mancare la frutta e verdura di stagione perchè ricca di vitamine e minerali, inoltre può essere consumata cruda o cotta, come contorno o come piatto principale, da sola o come condimento per la pasta. Anche il riso e i cereali dovrebbero essere sempre nella credenza poiché alimenti eccezionali ricchi di fibre, perfetti per la regolarità intestinale. Il riso e i cereali, poi, sono un cibo poliedrico, adatto a tutti i tipi di piatti: primo, secondo ma anche dessert.

--pubblicità--

Non dimentichiamo le farine, adatte a preparare piatti veloci; o anche i legumi, sia secchi sia già cotti in barattolo, che riescono a sostituire la mancanza di carne. Infatti, sono sin dai tempi antichi la “carne dei poveri”, poiché ricchi di proteine. Immancabili, poi, le spezie e gli aromi, che aiutano a condire i piatti in modo gustoso, senza scordarsi dell’aceto di mele e dell’olio extravergine d’oliva.

Infine, per ultimo ma non perché sia meno importante, ricordiamo la frutta secca. Noci, mandorle, nocciole e altri altri semi oleosi, se consumati quotidianamente come snack pomeridiano forniscono al nostro corpo preziosi Omega 3 e 6, vitamine e preziosi nutrienti che ci permettono di affrontare qualsiasi giornata, anche la più sconvolgente.