Presto in Lussemburgo mezzi pubblici gratis: primo paese al mondo

In Lussemburgo si sta studiando un piano per rendere gratis i mezzi pubblicii: decisione rivoluzionaria che sarebbe il primo caso al mondo. Una svolta green per risolvere problema di inquinamento e traffico

Tram e autobus gratis in Lussemburgo: una decisione che il governo del paese sta studiando, e se il progetto divenisse realtà si tratterebbe di un piano rivoluzionario, primo caso al mondo. Il governo intende cancellare le tariffe sui mezzi entro la prossima estate. Una decisione ecologica che si muove principalmente dalla necessità di far qualcosa per la situazione del traffico nelle strade delle città.

In Lussemburgo infatti, su soli 110mila abitanti nella città-capitale si riversano i movimenti dei 400 mila pendolari che si spostano. Solo nel 2016 gli automobilisti hanno perso 33 ore in media nel traffico, guidando la propria automobile. Un problema che è di viabilità certo ma anche di inquinamento e quindi di qualità dell’aria per chi invece cammina e respira il risultato delle emissioni di migliaia di auto.

--pubblicità--

Sono state introdotte e pensate diverse misure nel recente passato per favorire la scelta dei mezzi pubblici, come ad esempio il trasporto gratis per gli under 20 oppure i viaggi assicurati per gli studenti nel tragitto che viene da loro percorso tra casa e scuola. Oppure i pendolari pagano solo due euro per un biglietto valido due ore, considerato che le dimensioni del territorio del Lussemburgo consentono degli spostamenti in breve tempo. Però la svolta definitiva potrebbe arrivare dalla decisione di rendere totalmente gratis i mezzi: non ci sarebbero scuse per non abbandonare definitivamente la propria auto.

Photo credit Pixabay.it