Il principe Harry rinuncia alla caccia per amore di Meghan

Una scelta per amore quella del principe Harry che potrebbe dire per sempre addio alla caccia, storica tradizione inglese, per amore della moglie Meghan, da sempre animalista convinta

Meghan Markle è da sempre una convinta animalista, contraria alla caccia e allo sfruttamento degli animali. Per questo il principe Harry potrebbe dire per sempre addio alla caccia per amore della duchessa di Sussex, sua moglie. Infatti secondo la stampa inglese il principe non parteciperà al Boxing Day, la tradizionale battuta di caccia al fagiano tipica della tradizione inglese che si tiene il 26 dicembre. A cui invece il fratello William parteciperà.

Quella del Boxing Day è una tradizione della famiglia reale inglese a cui il principe Harry partecipa da quando aveva 12 anni. Quest’anno, anche per restare insieme alla moglie in dolce attesa, avrebbe scelto di rinunciarvi. Ma appunto a sembrare più convincenti sono le posizioni animaliste della duchessa, vegana e da sempre contraria alla caccia. Al punto da non indossare nemmeno pellicce. Per il quieto vivere quindi il principe Harry avrebbe scelto di rinunciare alla tradizione, come confermato anche dalla Vegan Society.

--pubblicità--

“Siamo lieti di sapere che la duchessa ha persuaso il principe Harry a non prendere parte alla battuta di caccia del fagiano reale di Natale. Le tradizioni sono importanti per ogni nazione, ma se coinvolgono uccisioni insensate, non dovrebbero continuare. Vegani o no, molti inglesi si oppongono fermamente alla caccia e speriamo di vedere la famiglia reale dare l’esempio e smettere di partecipare a questa pratica crudele.” conferma infatti la portavoce.

Photo credit Twitter.com