Oslo, diventa capitale verde europea per il 2019


La Commissione europea ha assegnato alla capitale della Norvegia il primato come capitale verde d’Europa: Oslo premiata come più ecologica e sostenibile. Alle città più piccole viene assegnato invece il premio di Foglia verde europea

La capitale verde d’Europa per il 2019 è Oslo. Il premio, assegnato dalla Commissione europea, viene dato alle città che fanno qualcosa concretamente per migliorare il proprio ambiente tramite espansione di parchi, gestione dei rifiuti, soluzioni per l’inquinamento acustico. Oslo ha vinto tra le cinque finaliste tra Gent, Lisbona, Talinn e Lahti. Per l’Italia le due candidate, Firenze e Bologna, non sono arrivate alla fase finale. La capitale della Norvegia è risultata la migliore anche per aver meglio integrato e coinvolto autorità, cittadini e imprese nelle opere di miglioramento dell’ambiente cittadino.

Il premio di capitale verde d’Europa viene assegnato dal 2010 alle città Ue con oltre 100 mila abitanti. Per le città più piccole che si impegnano a realizzare un ambiente urbano di qualità è stato istituito nel 2017 il premio Foglia verde europea, per le città di almeno 50 mila abitanti che stanno compiendo sforzi per la sostenibilità: nel 2018 è stato assegnato alle città di Vaxjo e Lovanio; nessuna città italiana è arrivata alle fasi finali di questo riconoscimento.

--pubblicità--

Molti sono i benefici per le città premiate come virtuose. Sono stanti infatti riscontrati, negli anni, incremento del turismo, attrazione agli occhi degli investitori esteri, maggiore copertura sui media, nuovi posti di lavoro, e di conseguenza nuove sovvenzioni e finanziamenti per aumentare ancora i progetti di sostenibilità ambientale. Per incentivare l’impegno, la Commissione europea ha deciso infatti di assegnare 350 mila euro alla capitale verde del 2020 e 75 mila euro per la Foglia verde 2019.