Un mese caratterizzato dai primi freddi ma che regala una grande varietà di frutta e verdura: ecco cosa comprare a novembre

Novembre è un mese ricchissimo di frutta e verdura stagionale, non solo per variare la propria spesa ma anche per prevenire i primi malanni stagionali facendo il pieno di vitamine e sali minerali. Ecco quali sono e cosa inserire nella propria spesa.

Per quanto riguarda la verdura, uno degli ortaggi principali di novembre è il cavolfiore, ricco di vitamine, ferro e sali minerali, antiossidante e antibatterico: da cucinare al gratin ma anche al vapore, semplicemente. Perfetto come contorno o fine pasto, ottimo sia crudo che cotto, in questo mese si trova il finocchio, depurativo e diuretico e adatto a realizzare anche tisane digestive. Amatissimi sono i carciofi: ricchi di ferro e vitamine, sono molto versatili in cucina perché possono arricchire molti primi, essere gustosi contorni e soprattutto sono ottimi fritti! Completano le verdure di questo mese le barbabietole, il rabarbaro, sedano rapa, patate novelle e tobinambur.

--pubblicità--

Tra la frutta ovviamente dominano le castagne: arrostite e bollite, ma perfette per arricchire zuppe e vellutate o preparare dolci. Stesso vale per le mele: sono perfette come spuntino, ma ideali per la preparazione di confetture e come ingrediente principale di strudel, torte soffici e croccanti crostate di pasta frolla. Ma a novembre non bisogna dimenticare cachi, melograno e fichi d’india, le pere, l’uva e i kiwi!

photo credi pixabay