Salute: non fare sport è più dannoso del fumo

0
1062
Salute: non fare sport è più dannoso del fumo

Per il nostro corpo la sedentarietà fa più danni del fumo: chi non pratica nessun tipo di sport è più a rischio di morte prematura. Lo spiega uno studio

Non fare sport è più pericoloso del fumo o del diabete per il corpo. Ad affermarlo uno studio condotto dalla Cleveland Clinic e pubblicato sulla rivista Fama Network Open, i cui autori sostengono che la sedentarietà andrebbe considerata una malattia. Quindi non bisogna semplicemente concludere che fare esercizio fisico faccia bene alla salute: salva proprio la vita.

I ricercatori hanno preso in esame oltre centomila pazienti analizzandone la mancanza di esercizio fisico collegandolo alla loro mortalità: i dati si muovono su un lasso di tempo che va dal 1991 al 2014. Il risultato è che in molti dei casi analizzati l’assenza di sport è risultata più incisiva di fattori come fumo, ipertensione e diabete. Le persone molto allenate hanno un livello più basso di mortalità, con una incidenza che vale sia per gli uomini che per le donne. Rispetto ad un fumatore, una persona sedentaria ha un rischio di malattia che è tre volte più alto. Gli autori suggeriscono quindi che dovremmo indurre le persone a fare sport ogni giorno anche per spendere di meno nella cura delle malattie e per i medicinali.

Una condizione, quella del rischio maggiore di mortalità, che non è irreversibile: basta semplicemente scegliere uno sport e interrompere la propria vita sedentaria.

photo credit pixabay