I pastelli a colori sono cancerogeni: quali sono le marche a rischio

Il gruppo FILA, a seguito delle notizie erronee e volutamente diffamatorie scritte dalla rivista tedesca OKO Test Magazine e da voi riprese, afferma che tutti i suoi pastelli sono sicuri e certificati secondo le norme CE EN71 da Istituti ufficiali e che rispondano a tutte le più stringenti normative europee in vigore. FILA segnala che OKO Test Magazine è una rivista – non è un ente riconosciuto – e i test da loro pubblicati non sono quelli previsti dal legislatore europeo, a tutela della sicurezza dei prodotti classificati giocattoli per l’utilizzo per l’utilizzo da parte dei bambini. 

--pubblicità--