Copenaghen capitale dlla mobilità green: più bici che auto

Cresciuta del 68 per cento la mobilità sostenibile su pedali a Copenaghen: nella capitale si contano più ciclisti che automobilisti

Un nuovo primato per la capitale della Danimarca: Copenaghen, considerata dall’Onu la capitale del Paese più felice del mondo, è la prima città dove circolano più bici che auto nel centro cittadino. Sono sempre di più infatti le iniziative, di successo a quanto pare, per incoraggiare i pendolari e chi vive la città a farlo in bici e non con l’auto per raggiungere i luoghi di lavoro e svago. 41 lavoratori su 100 scelgono la bici.

I dati vengono raccolti su sensori del traffico sparsi per la città che riconoscono il passaggio di un taxi piuttosto che di una moto o una bici. Sono apparecchi installati dal 2009 e appunto hanno contato più bici che auto in strada, nonostante il Paese sia uno di quelli con i tassi di motorizzazione privata più alti al mondo. Negli ultimi vent’anni il traffico su due ruote è aumentato del 68 per cento, solo del 15 per cento nell’ultimo anno: determinanti le politiche incentivanti. 

--pubblicità--

Infatti dal 2005 ad ora le autorità hanno fatto grandi investimenti in infrastrutture per incentivare la circolazione delle bici, da corsie private a ponti: per questo ormai andare in bici è diventato un simbolo identificativo del cittadino di Copenaghen, il cui centro aspira a diventare totalmente libero da auto entro un decennio.

photo credit pixabay.it

LEGGI ANCHE: