AlimentazioneLife

Successo per il Salone del Gusto: chiusura con oltre duecentomila visitatori

Duecentoventimila visitatori per il Salone del Gusto edizione 2018, con il tema “Terra Madre”. Successo in linea con l’edizione del 2014 che conferma l’attenzione e la consapevolezza verso i temi del cibo

Dal 20 al 24 settembre si è tenuta al Lingotto di Torino la dodicesima edizione di Temma Madre Salone del Gusto, ricco progetto pieno di iniziative attorno al mondo del food. Dopo un passaggio momentaneo nel centro città di Torino, il Salone è ritornato quest’anno, come nel 2014, a svolgersi nei padiglioni fieristici del Lingotto, e come quattro anni fa l’edizione si è rivelata un successo segnando 220 mila visitatori.

Un successo che lascia soddisfatti direttore e fondatore di Slow Food Italia, rispettivamente Daniele Buttignol e Carlo Petrini, che spiegano che i risultati in linea con l’edizione 2014 si spiegano con la possibilità data ai visitatori di approfondire diversi temi nel campo del food, con un occhio soprattutto al lato educativo del Salone del Gusto, perché le persone vogliono effettuare sempre più scelte consapevoli nel settore del cibo: “chiudiamo con soddisfazione, i contenuti e i valori di questa manifestazione stanno facendo passi da gigante. La prossima edizione sarà piena di novità incredibili”.

Come concluso anche dalla sindaca di Torino Chiara Appendino, i dati così alti sono incoraggianti, ma devono essere uno stimolo per partire sia dagli aspetti positivi che dalle criticità dell’edizione per offrire un Salone 2019 ancora più competitivo.

Photo credit: Pixabay.it
Back to top button