In Umbria è nata la prima birra al mondo fatta con l'aria

Si chiama “Sans Papiers  – Biere de l’Air” la creazione del birrificio Flea di Gualdo Taldino, in Umbria: la prima birra al mondo che nasce grazie all’aria da cui si estrae l’umidità per ottenere l’acqua per il processo di produzione

Una birra realizzata a partire dall’aria. Si tratta del progetto avviato in Umbria, precisamente dal birrificio Flea di Gualdo Taldino, dove è stata realizzata la prima birra al mondo fatta con l’aria. La particolare bevanda si chiama “San Papiers – Biere de l’Air” ed è stata presentata il 14 settembre a Milano nel ristorante Gesto, in zona Navigli. Il prodotto, unico al mondo, nasce dalla collaborazione tra il birrificio e i giovani imprenditori umbri Alessio e Martina Lucattelli che hanno dato appunto vita alla catena di ristoranti Gesto in cui si è particolarmente attenti alla sostenibilità.

La sua realizzazione avviene tramite un macchinario alimentato da energie rinnovabili che filtra l’aria e ne conserva l’acqua. Le altre materie prime invece, ovvero malto e frumento, vengono da coltivazioni biologiche a Km zero, lavorati in modo artigianale sempre nello stabilimento di Gualdo Taldino.  Il risultato è una birra chiara viva, non filtrata e non pastorizzata, ad alta fermentazione. Il gusto e il packaging sono innovativi, e la bevanda è ottima da sola ma anche per accompagnare i pasti.

--pubblicità--

“L’obiettivo che ci poniamo è quello di offrire al consumatore un prodotto di eccellenza completamente ecosostenibile che consenta di uscire da modelli di consumo omologanti della società contemporanea” ha spiegato la titolare di gesto, che si dichiara emozionata perché questo progetto li porta ad “essere i primi al mondo nella produzione di una birra completamente sostenibile. Questo è il primo passo verso la realizzazione di prodotti rispettosi dell’ambiente in cui viviamo”. La birra all’aria è disponibile in bottiglie da 50 cl: sarà inizialmente acquistabile sul relativo shop online e poi inserita nel settore della ristorazione e della grnade distribuzione.

Photo credit: Pixabay.it