Arriva il gelato alla bava di lumaca: ha proprietà benefiche

Creato dal gelatiere Alessandro Racca, il gelato che contiene bava di lumaca al posto dell’acqua: il particolare muco delle lumache ha delle proprietà benefiche per l’apparato digerente ed è consigliato per i pazienti oncologici

Dalle creme cosmetiche all’alimentazione: è boom per la bava di lumaca, anche se la notizia potrebbe far rabbrividire. Eppure è nato un nuovo gelato che tra i suoi ingredienti ha, al posto dell’acqua, la bava delle lumache. L’esperimento è stato condotto dal maestro gelatiere Alessandro Racca, docente alla Carpigiano Gelato University, che ha appunto realizzato un sorbetto alla fragola con la bava al posto dell’acqua.

Il fine dell’esperimento era quanto di più nobile: il muco delle lumache infatti è ricco di proprietà nutritive e aiuta per i disturbi dell’apparato digerente; si rende inoltre utile per i pazienti oncologici pediatrici, ma è evidente che la sua assunzione “in purezza” non è proprio invitante. Ecco perché si è pensato di trasformare la bava in un invitante gelato alla frutta. Molto c’è ancora da fare, “perché la ricetta è stata bilanciata sul momento e ho bisogno di fare alcune prove sulle caratteristiche chimico-fisiche del prodotto, ma partiamo da una buona base”.

--pubblicità--

Il gelatiere è rimasto stupito dalle proprietà del gelato alla lumaca; le lumache già da tempo però sono note e oggetto di interesse in campo medico perché la loro bava ha proprietà calmanti, emollienti e disinfettanti, idratanti per la pelle e cicatrizzanti per le ferite. Data la buona riuscita dell’esperimento con il primo gelato, è stata già preannunciata la creazione di nuovi gusti in occasione dell’incontro internazionale di Elicioltura, che si terrà a Cherasco il prossimo 28 settembre.

Photo credit: Pixabay.it

LEGGI ANCHE: