Occhi rossi al mare? Ecco i migliori rimedi naturali

0
1302
occhi rossi al mare

Occhi rossi e stanchi al mare? È un fenomeno molto frequente durante la stagione estiva, quando si passano tante, forse troppe, ore sulla spiaggia a contatto con sole, acqua salata e sabbia. Ecco i rimedi naturali che possono alleviare e far guarire da questo fastidioso problema estivo.

Il fenomeno degli occhi rossi è molto diffuso in estate, quando ci si trova al mare. I sintomi, oltre al rossore, includono fastidio, prurito e bruciore, in modo non troppo dissimile dalla comune congiuntivite. Le cause che provocano l’arrossamento degli occhi rossi possono essere molteplici, ma la più frequente è senza dubbi l’esposizione al sole in modo continuo. La luminosità dei raggi solari è sempre molto elevata, soprattutto da mezzogiorno in poi, è può essere anche in grado di causare danni permanenti alla retina dell’occhio. Anche se non si guarda “in faccia” al sole, la luce e il riflesso di essa su acqua e sabbia può stancare o indebolire la nostra vista, senza contare l’azione dei raggi UVA e UVB. Quando ci bruciano gli occhi, ovviamente, siamo anche portati a toccarli, a sfregarli, e questi gesti involontari fanno aumentare l’infiammazione e l’arrossamento, con conseguente bruciore e lacrimazione. Anche l’acqua salata e i granelli di sabbia contribuiscono al bruciore e all’arrossamento degli occhi. Cosa fare, dunque, in questi casi se non si vogliono usare i medicinali? Esistono dei rimedi naturali che possono alleviare o far scomparire del tutto il bruciore degli occhi.

Rimedi naturali per gli occhi rossi al mare

Prima di tutto, ma questo dovrebbe essere scontato, quando ci si espone al forte sole è opportuno e doveroso indossare occhiali da sole di buona qualità. I filtri certificati dai centri ottici, infatti, riducono il fastidio dovuto alla luminosità e stoppano l’azione nociva dei raggi UVA e UVB del sole. Quando si è in spiaggia si consiglia anche di evitare l’utilizzo di lenti a contatto, che potrebbero seccare ancor di più gli occhi.

Per quanto riguarda i rimedi naturali per gli occhi rossi, i migliori rimangono gli impacchi freddi alla camomilla, alla malva o all’acqua di rose. Ottima azione svolgono anche le classiche fette di cetriolo da appoggiare sulle palpebre, ad occhi chiusi. Per gli impacchi, essendo l’area molto delicata, si consiglia si usare garze di cotone sterilizzate. Un altro rimedio naturale “della nonna” molto efficace per gli occhi rossi al mare è il latte scremato: basta intingere due batuffoli di cotone nel latte freddo e appoggiarli sulle palpebre chiuse per 15 minuti, prima di sciacquare il viso con acqua fredda.

occhi rossi al mare

Photo Credit Pixabay