L'isola di Tilos in Grecia sarà la prima del Mediterraneo a energia pulita

L’isola greca di Tilos presto diventerà la più sostenibile del Mediterraneo: sta infatti per essere alimentata totalmente a energia rinnovabile a partire dal prossimo anno

A partire dal 2019 turismo sostenibile e energia rinnovabile per Tilos, l’isola della Grecia che appunto dal prossimo anno sarà la prima isola del mar Mediterraneo totalmente alimentata a energia rinnovabile. Entrerà infatti in funzione nel 2019 una turbina eolica da 800 kilowatt: energia eolica e solare alimenteranno l’isola al cento per cento. Il progetto è finanziato all’80 per cento dalla Commissione europea che vuole replicare l’esperimento in altre isole del Mediterraneo dalle caratteristiche simili per dimensioni e flusso turistico.

Sono al momento in corso i test dell’impianto che renderà l’isola indipendente ed autosufficiente: se procederanno al meglio, entro la prossima estate sia abitanti che turisti utilizzeranno energia rinnovabile. Il turismo non conosce alti numeri, ma gli abitanti in estate passano dai 400 ai tremila, e ciò ovviamente manda in tilt l’attuale alimentatore. Il nuovo impianto permetterà invece di immagazzinare e conservare l’energia in eccesso prodotta ad esempio nelle giornate ventose o a forte insolazione, per essere sfruttata nei periodi in cui la richiesta è più alta. Il tutto verrà regolato con contatori intelligenti nelle case, per prevedere i picchi di consumo.

--pubblicità--

Inizialmente il progetto aveva suscitato dubbi negli abitanti, ma ora sono tutti convinti che saranno molti i benefici per l’isola e poche le ricadute economiche. Il tutto per mantenere e incentivare il turismo “lento” che rende Tilos un’isola cercata dai turisti che vogliono evitare la movida di Santorini e Mykonos e cercano il verde, luoghi tranquilli e un ambiente incontaminato.

Photo credit: Pixabay.it

LEGGI ANCHE: