salep milk bevanda turca

Il salep milk è un’antica bevanda turca molto simile al cappuccino italiano, ma preparata con una farina a base di diversi tipi di pianta orchidea.

Il salep milk, bevanda originaria della Turchia, può essere definito un cappuccino aromatizzato all’orchidea. Più precisamente il salep milk è una bevanda che si ottiene sciogliendo la farina salep, una farina ricavata, appunto, da differenti tuberi di orchidea. Questa particolare farina è molto antica e viene usata in Turchia per la preparazione di diverse ricette, soprattutto bibite e gelati.

Come nasce il Salep Milk?

La farina salep viene ricavata dalle radici a tubero di diverse tipologie di orchidee. Le orchidee, durante il periodo di fioritura, vengono raccolte per usufruire della scorza. Questa viene grattugiata ed in seguito tostata ed essiccata; così facendo si ottiene la particolare farina turca. Una volta pronta, la farina di salep viene aggiunta al latte caldo e così nasce il salep milk, una bevanda molto simile al nostro cappuccino, che però ha un retrogusto floreale, al sapore di orchidea.

--pubblicità--

In Turchia questa bevanda viene preparata sin dall’antichità, dove si credeva fosse molto nutriente e anche un potente afrodisiaco; tanto che il suo nome deriva dalle parole turche che significano “testicolo di volpe”. Oggi non si crede più che questa bevanda possegga speciali proprietà nutritive o afrodisiache, ma in Turchia è diffusissima e sicuramente rientra tra i prodotti maggiormente consumati. Nelle strade di Instambul è possibile trovarla con molta facilità, ad un prezzo molto molto basso.

Ad ogni modo le famiglia di orchidee utilizzata per ricavare la farina che serve per preparare il latte salep, sono sotto protezione, tutelate delle leggi nazionali ed internazionali, ed il commercio è quindi proibito. Il salep milk al momento si trova e si beve solo in Turchia. La stessa tipologia di farina viene impiegata anche per la preparazione di un gelato, chiamato dondurma.