Energia solare, a Monaco di Baviera il salone sull'energia rinnovabile

Si è da poco concluso Intersolar Europe, il più grande salone europeo dedicato all’energia solare da poco conclusosi a Monaco di Baviera: la discussione è sul futuro delle energie rinnovabili

Si è appena concluso a Monaco di Baviera Intersolar Europe, il più grande salone europeo dedicato all’energia solare per fare il punto sul settore del fotovoltaico: iniziato dopo la decisione europea di rendere le energie rinnovabili almeno il 32 per cento di tutto il sistema energetico entro il 2030, soglia che sarebbe comunque inadeguata secondo Greenpceace. Le installazioni di pannelli solari, per raggiungere questo nuovo obiettivo dell’Unione europea, dovrebbero raddoppiare rispetto ai livelli del 2017.ù

Durante il salone a Monaco di Baviera è emerso che alla fine del 2018 le installazioni di pannelli solari in Europa supereranno i 10 gigawatt, con una crescita del 28 per cento. L’anno 2017 ha rappresentato a livello mondiale una pietra miliare nel settore delle rinnovabili, perché la produzione del solare ha superato per la prima volta i 100 gigawatt, e nel 2025 il solare potrebbe arrivare a rappresentare il 20 per cento del mix energetico mondiale, con nuove strade che si stanno aprendo in Sudamerica, Australia e Medio Oriente. La maggior parte degli investimenti nel solare dello scorso anno si sono concentrati in India, Giappone e Cina, dove si producono i tre quarti dei pannelli venduti in tutto il mondo a prezzi molto competitivi: la Cina dimostra di voler dominare un mercato che offre molto profitto.

--pubblicità--

Grazie alla crescente offerta, inoltre, il mercato del solare è spinto da una forte riduzione dei prezzi insieme da una nuova efficienza dei prototipi. In Italia nel 2016 sono stati raggiunte le soglie per la quota di rinnovabili disposte dall’Ue per il 2020 con il 17,4 per cento: il solare rappresenta oggi il 24 per cento dell’energia rinnovabile prodotta, con un grande potenziale per il nostro paese per il futuro.

Photo credit: Pixabay.it