Biglietto ridotto nei parchi divertimento con le bottiglie di plastica

Succede in Inghilterra in risposta a una campagna lanciata da Coca Cola: alcuni dei migliori parchi divertimento del Regno Unito offrono un ingresso ridotto in cambio di bottiglie di plastica usate

Come incentivare le persone al riciclo? In Inghilterra, nei parchi divertimento Legoland e Thorpe Park si sono unite ad una campagna contro l’inquinamento lanciata da Coca Cola nata in collaborazione con l’operatore di marchi a tema Merlin: le attrazioni turistiche più famose del Regno Unito permettono un ingresso a metà prezzo, in cambio di bottiglie di plastica, ovviamente usate. Si tratta di un progetto che vuole offrire incentivi per convincere le persone a riciclare.

Fuori dagli ingressi di Legoland, Thorpe Park, Alton Towers e Chessington World of Adventures verranno installati dei distributori automatici inversi: con ogni tipo di bottiglia di plastica da 500 ml verranno emessi buoni sconto da metà prezzo che possono essere poi usati nei 30 parchi a tema di Merlin in Gran Bretagna. L’iniziativa durerà fino a metà ottobre: Coca Cola l’ha promossa perché in seguito ad una ricerca è emerso che il 64 per cento dei cittadini inglesi riciclerebbe di più se ci fossero incentivi immediati.

--pubblicità--

Eppure ogni anno viene riciclato nel Regno Unito solo il 43 per cento delle bottiglie di plastica vendute: ogni giorno 700 mila bottiglie sono disperse per l’ambiente. Il governo si sta muovendo per cambiare la situazione: il segretario ambientale Micheal Gove ha annunciato un sistema di deposito obbligatorio per bottiglie e lattine in Gran Bretagna: un sistema che prevede il rilascio di un deposito anticipato che viene poi rimborsato ai consumatori che restituiscono bottiglie e lattine usate, e che viene usato al momento in 38 paesi.

Photo credit: Twitter.com

LEGGI ANCHE: