urne bio

Campania. A Napoli una coraggiosa ditta di onoranze funebri ha ideato delle urne per ceneri biodegradabili al 100%. Un alternativo metodo di sepoltura ad impatto zero sull’ambiente.

Quanto sarebbe bello per gli appassionati di natura e green poter “diventare una pianta” all’indomani della propria morte? Fino ad oggi questa possibilità era quasi fantascienza, o forse solo una speranza. Infatti gli attuali metodi di sepoltura non ci aiutano: anche quando si sceglie una soluzione più moderna, come la cremazione, la persona scomparsa viene posta in un’urna metallica, ovviamente difficile da smaltire o da trasformare in qualcos’altro una volta seppellita sotto terra.

Qualcosa, però, sembra muoversi anche in Italia, precisamente in Campania a Napoli, una ditta di onoranze funebri ha incominciato a proporre una moderna, innovativa ed ecologica soluzione per dare l’estremo saluto ai propri cari. La ditta napoletana ha creato un’urna per ceneri biodegradabile al 100%, dunque a impatto zero sul terreno dove verrà allocata. Ma c’è di più, chi vorrà potrà scegliere una urna differente e ancora più green: alcune delle urne in questione, una volta piantate nel terreno, potranno far crescere piante, quindi fiori, o addirittura alberi. La ditta promotrice è la prima in Campania ad offrire tale servizio e una delle prime anche in Italia. C’è da dire, però, che l’idea non è propriamente italiana, ma è stata importata dalla Francia. I francesi impiegano questo sistema già da tempo. Le urne bios prodotte sono di diverse tipologie e hanno anche forme, dimensioni e colori diversi. Questa nuova ditta di onoranze funebri italiana, infatti, al momento si rifornisce proprio dai cugini francesi.

--pubblicità--

La proposta è molto interessante e incontra l’approvazione di chi vorrebbe trovare un modo per “continuare a vivere” anche dopo la porte. E per gli amanti della natura e della vita a tutto green, questa potrebbe essere la soluzione più in linea con i loro desideri.

Urne BiodegradabiliFoto Credit Facebook