Obiettivo zero emissioni, in Germania arrivano le autostrade elettrificate

In Germania il governo ha deciso di finanziare un progetto di ricerca sulle autostrade elettrificate, sull’esempio della Svezia: l’obiettivo è ridurre le emissioni eliminando anche il problema dell’autonomia dei veicoli elettrici

Sull’esempio della Svezia, il governo tedesco ha deciso di co-finanziare un progetto di ricerca volto a testare la tecnologia delle autostrade elettrificate, insieme a partner colossi del settore, ovvero Volkswagen Group Research e Scania, che fornirà i mezzi ibridi elettrici per i trasporti a lungo tragitto. Questa la prima fase del progetto: obiettivo è quello di portare ovunque l’energia elettrica, sia per ridurre le emissioni sia per eliminare alla radice il problema dell’autonomia dei veicoli elettrici.

Il progetto di elettrificazione delle strade si chiama “Trucks for German eHighways” e comincerà gli esperimenti dalla strada-test costruita in Schleswig-Holstein, sull’autostrada A1 vicino a Lubecca, una seconda in Hessen sull’autostrada A5 a sud di Francoforte, e sulla terza in Baden-Württemberg, sull’autostrada federale B462. Uno dei partner promotori del progetto, Scania, considera le strade elettrificate come un buon modo per dar vita al trasporto sostenibile, ed è importante partire sperimentando proprio il trasporto a lungo raggio delle autostrade.

--pubblicità--

L’idea di base che verrà messa a punto in Germania è semplice: i camion saranno dotati di un collettore di potenza a pantografo, montato sul telaio sulla parte posteriore della cabina. L’azienda inoltre porterà in Germania l’esperienza e i risultati della sperimentazione in Svezia, con la differenza che il progetto tedesco si concentrerà maggiormente sull’analisi e l’ottimizzazione del sistema di propulsione e della gestione dell’energia, insieme all’invecchiamento delle batterie e la trasmissione ibrida.

Photo credit: Twitter.com

LEGGI ANCHE: