Nissan e Sibeg insieme per la sostenibilità: le novità in Italia

Nissan ha annunciato un piano di sostenibilità al 2022 ribadendo il proprio impegno per la mobilità elettrica. Tra le iniziative che riguarderanno l’Italia, un accordo con Sibeg che porterà veicoli elettrici in Sicilia

Nel nuovo piano di sostenibilità annunciato da Nissan, buone notizie per l’Italia nel campo della mobilità elettrica. Grazie ad un accordo con Sibeg – l’imbottigliatore dei prodotti del marchio Coca-Cola nel mercato siciliano – arriveranno infatti nell’isola veicoli e infrastrutture elettriche. Nello specifico, grazie all’accordo con l’azienda automobilistica prenderà il via la seconda fase del “Green Mobility Project” con la realizzazione di un nuovo “ecosistema elettrico” in Sicilia.

Verranno quindi distribuite otto nuove colonnine di ricarica (per un totale di 68 punti di ricarica distribuiti sull’isola) e arriveranno 110 nuove Nissan Leaf 100 per cento elettriche: una vera marcia in più per la mobilità sostenibile siciliana. Nel dettaglio, le nuove postazioni di ricarica permetteranno un rifornimento dei mezzi dallo zero all’80 per cento in circa 40-60 minuti: potranno ovviamente usufruirne non solo i dipendenti dell’azienda ma tutti i siciliani. Un importante passo per l’ampliamento del mercato delle auto elettriche in Sicilia, che è in costante crescita, con un aumento delle immatricolazioni, nel 2017, del 135 per cento rispetto all’anno precedente, proprio grazie a fattori come il miglioramento della rete di ricarica (si pensi che nel 2015, all’avvio del progetto, in tutta la Sicilia erano presenti solo tre colonnine di ricarica).

--pubblicità--

L’iniziativa sul suolo siciliano si inserisce all’interno del Nissan Sustainability 2022, il piano finalizzato a ridurre l’impatto ambientale dell’azienda che si inserisce, a sua volta, all’interno del programma Nissan Green Program, lanciato nel 2001 e proiettato con obiettivi fino al 2050. Un piano che si allinea quindi con gli obiettivi dell’azienda, convinta, come dichiarato da Hitoshi Kawaguchi, Senior Vice President e Chief Sustainability Officer di Nissan, che “la mobilità sostenibile contribuirà a raggiungere un mondo a zero emissioni e zero incidenti mortali. Il nostro piano, rafforzato dalle iniziative a favore della diversità e dell’inclusione, rappresenta un importante strumento per la realizzazione di questo obiettivo”.

Photo credit: @Nissan