Torna a Roma il Festival del verde e del paesaggio dal 18 al 20 maggio

Ricomincia domani per la sua ottava edizione il Festival del Verde e del Paesaggio: l’appuntamento dedicato agli spazi verdi in casa e in città, dal 18 al 20 maggio a Roma

Le ultime tendenze per colorare il proprio giardino, arredare terrazzi, ma anche conoscere da vicino i mestieri e gli esperti che del verde hanno fatto la loro professione: torna a Roma, al Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica, il Festival del Verde e del Paesaggio, per la sua ottava edizione che si terrà dal 18 al 20 maggio.

Si ritroveranno infatti il Festival non sono gli amanti dei giardini, ma anche i collezionisti botanici con i loro rari esemplari, gli architetti del paesaggio, i designers che si occupano di creare spazi verdi in città. Il verde è il vero protagonista e scopo del Festival è mostrare come esso può contaminare ogni spazio, in casa e in città, da tetti e muri a balconi e cortili, in continuo dialogo tra paesaggio, design e architettura, per coniugare l’estetica all’ecologia. Tra le novità e i protagonisti di quest’anno, oltre alla grande selezione di piante anche antiche ed esotiche, vi saranno meravigliosi giardini da vedere, tra cui “Il giardino che scotta” con cactus e piante a ridotto impatto idrico o “Il giardino dei limoni” ispirato alla costiera amalfitana.

--pubblicità--

Si potranno inoltre vedere le proposte per una casa tecnologica a basso impatto ambientale, le biostufe a forma di cactus, i tessuti da esterno, le serre bioclimatiche. Le piante saranno anche protagoniste di varie attività: da sfilate a presentazioni di libri, da incontri a corsi di giardinaggio, esiste poi un “mini” Festival dedicato ai bambini per scoprire già da piccoli il mondo di fiori e alberi. Un vero e proprio “paradiso verde” che per tre giorni, dopo gli oltre 20 mila visitatori della scorsa edizione, accoglierà esperti e semplici curiosi che vorranno passeggiare tra piante e giardini.

Photo credit: Facebook.com/@fvproma