Josh Brolin, il cattivo di Avengers, posa nudo per la pesca sostenibile

L’attore americano Josh Brolin ha postato una foto sul suo profilo Instagram in cui appare totalmente nudo, coperto solo da un pesce: l’iniziativa, appoggiata negli anni passati da varie celebrità, è per aderire alla campagna Fishlove contro la pesca intensiva

Completamente nudo, coperto soltanto da un grosso pesce: è questa la fotografia che ritrae l’attore americano Josh Brolin e che il cattivo di “Avengers: Infinity War” e “Deadpool 2” ha postato sul suo profilo Instagram. L’immagine, lontana da fini osé, è invece stata scattata per sostenere la campagna ambientalista Fishlove, che si batte affinché gli stati membri dell’Unione europea cessino la pesca intensiva e non sostenibile.

Fishlove, fondata dall’attrice Greta Scacchi e dal ristoratore inglese Nicholas Rohl, si batte per la salvaguardia di mari e oceani, e da anni “sfrutta” a fini benefici l’immagine di molte celebrità che si sono prestate ad accostare il loro corpo nudo con i pesci, tra squali, aragoste e pesci spada, per dire no alla pesca aggressiva che distrugge i fondali e la fauna marina, e allo sfruttamento incontrollato del mare.

--pubblicità--

Josh Brolin è dunque soltanto l’ultimo Vip ad aver posato nudo: prima di lui hanno aderito alla causa Ben Kingsley, Judy Dench, Helena Bonham Carter, Mark Rylance, Michael Gambon, Gillian Anderson,  Imelda Staunton, Emma Thompson; oltre a loro presenti anche due italiani: la conduttrice Paola Maugeri e il velista Giovanni Soldini. Non solo: a promuovere Fishlove è stato anche il proprietario di un noto ristorante di pesce in Gran Bretagna, a Brighton, convinto che si possa continuare a mangiare pesce ma rispettando gli animali e l’ambiente e quindi utilizzando una pesca sostenibile.

Photo credit: Facebook.com/@Fishlove

LEGGI ANCHE: