Giochi smart senza batterie, l'energia viene dal movimento [VIDEO]

--pubblicità--

Secondo quanto riporta l’Ansa in futuro i giocattoli dei bambini potrebbero avere le funzioni elettroniche, come le luci o i suoni, senza però essere alimentati da batterie. In una ricerca pubblicata sulla rivista Sustainable Chemistry & Engineering, un gruppo di studiosi sudcoreani ha dimostrano la possibilità di creare giochi ‘smart’ partendo da oggetti tradizionali come le paperelle di gomma. La trasformazione è resa possibile da nanogeneratori che prendono energia dalle vibrazioni meccaniche. La chiave è l’effetto triboelettrico, che è lo stesso effetto sperimentabile quotidianamente con l’energia statica (si genera quando avviene un trasferimento di cariche elettriche tra due materiali diversi strofinati tra loro).

Photo Credits Facebook