Strade che ricaricano le auto elettriche, accade in Svezia

0
1975
Strade che ricaricano le auto elettriche, accade in Svezia
Fonte: eroadarlanda.com

Inaugurata in Svezia la prima strada al mondo in grado di ricaricare un’auto elettrica in movimento. Per ora solo 2 km, ma nel prossimo futuro verranno elettrificati 1.365 km che collegano Stoccolma, Malmo e Goteborg.

Mentre ci sono stati che ancora lottano con la penuria di colonnine per ricaricare i mezzi elettrici, in Svezia è stata addirittura inaugurata una strada pubblica in grado di ricaricare le auto mentre queste sono in movimento. Alla stregua delle macchinine telecomandate su pista, la strada – chiamata eRoadArlanda  presenta due piccoli binari metallici che trasmettono elettricità alla batteria dell’auto attraverso un pattino disposto su un braccio retrattile, una sorta di rotaia elettrica.

Ad ora il tratto è lungo solamente 2km e si trova a pochi passi dall’aeroporto svedese di Arlanda. La strada elettrificata – la prima al mondo – fa parte di un più ampio progetto finanziato dall’Agenzia svedese per i trasporti stradali e per ora sarà sfruttata solamente da camion elettrici del servizio postale PostNord. “Tutto è automatico al 100%, in base al connettore che rileva magneticamente la strada – spiega Hans Säll, amministratore delegato del consorzio eRoadArlanda – Il nostro calcolo è che circa 20.000 km di strada debbano essere elettrificati”

Per realizzare questa speciale strada è stata utilizzata la tecnologia ideata da Gunnar Asplund, che ha fondato la compagnia Elways nel 2009. Una soluzione che consentirebbe tra l’altro di ridurre le dimensioni delle batterie e di conseguenza di ridurre i costi di produzione. In futuro – secondo quanto previsto dal piano nazionale dell’Agenzia svedese per le strade e i trasporti, pubblicato lo scorso novembre – verrà elettrificato il triangolo di 1.365 chilometri che collega Stoccolma, Malmo e Goteborg, pari al 70% del traffico in Svezia. Facendo i conti, elettrificare una strada costa – per ogni chilometro – circa mille euro, pari a 50 volte in meno rispetto ad una linea tramviaria. Inoltre anche in caso di maltempo e quindi con il manto stradale bagnato l’energia di 1 volt erogata dal binario sarà sempre garantita.

LEGGI ANCHE:INAUGURATO IN CINA IL PRIMO TRATTO DI AUTOSTRADA A ENERGIA SOLARE

Photo Credit eRoadArlanda