Home Alimentazione La cassetta smart che non fa marcire verdura e frutta

La cassetta smart che non fa marcire verdura e frutta

0
La cassetta smart che non fa marcire verdura e frutta

Come conservare fino a quasi due giorni in più frutta e verdura freschi grazie ad una cassetta smart che non fa marcire i prodotti: come funziona l’invenzione 

Combattere gli sprechi alimentari con una cassetta per frutta e verdura smart capace di impedire che i prodotti marciscano, e al contrario: allungandone la vita di oltre un giorno e mezzo per avere ancora più a lungo prodotti freschi. Un progetto che parte dall’azienda Bestack, consorzio che si occupa di imballaggi e l’università di Bologna, per un’invenzione tutta romagnola.

Da un progetto sul libello di igiene dei cibi confezionati nelle cassette di cartone si è arrivati all’idea di usare un mix di oli essenziali contenuti nella frutta e nella verdura per regolare e ritardare il processo di maturazione: la cassetta smart in cartone ondulato viene quindi spruzzata con questo mix prima di essere riempita con la frutta e la verdura: lasciando nel contenitore i prodotti per almeno 36 ore questi beneficeranno dell’imballaggio speciale e matureranno più lentamente. Di conseguenza si allunga di più di un giorno e mezzo il periodo in cui i prodotti freschi possono essere commercializzate, oltretutto si potranno raccogliere in un momento più vicino alla maturazione per avere prodotti più saporiti. Si risparmierà inoltre molto evitando di sprecare inutilmente cibo: grazie alla cassetta smart la quantità, ad esempio, di fragole scartate nel punto vendita perché marce passa dal 13 all’8 per cento, o dal 18 al 13 per cento per le albicocche.

La richiesta per il brevetto del mix di oli essenziali necessari per il processo è stata depositata nel 2015 e si attende ora l’approvazione, nel frattempo ora, dopo la realizzazione dei primi prototipi, si lavora per la diffusione delle cassette in cartone ondulato: secondo i ricercatori con una spesa di pochi centesimi in più si risparmierebbe nel settore ogni anno circa un miliardo di euro grazie alle cassette intelligenti.

Photo credit: Facebook.com/@Bestack

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: