Fonte: Pexels

Allergene in una farina per dolci ritirata dal mercato. Presenza di un allergene, probabilmente soia, non dichiarato.

Presenza di un allergene non dichiarato dal produttore e così il Ministero della Salute ha disposto il ritiro dal mercato di un lotto di farina per dolci Dolce Soffice dei Molini Spigadoro. L’allergene non dichiarato sarebbe la soia. Il rischio della tracce di soia è che questa farina possa causare reazioni allergiche se consumata da persone intolleranti, con possibili conseguenze anche gravi come lo schock anafilattico.

Nello specifico, la farina oggetto del ritiro con l’allergene non dichiarato è venduta in sacchi da 1kg e il lotto è il numero 31800714 con data di scadenza riportata in confezione 19/07/2019. La farina contenuta è di tipo 1 e germe di grano ed è stata realizzata nello stabilimento di Bastia Umbria, in provincia di Perugia.

--pubblicità--

Il Ministero della Salute ha avvertito tutti i soggetti allergici alla soia di non consumare il prodotto oggetto del ritiro per nessun motivo, evitando ogni possibile rischio per la salute. Le persone che hanno già acquistato la farina può restituirla al negozio in modo da ottenerne la sostituzione oppure il rimborso, come prevista dalle norme che regolano queste tipologie di allerte alimentari.

LEGGI ANCHE:SALAME ITALIANO RITIRATO IN EUROPA, CONTAMINATO DA LISTERIA

Photo Credit Molini Spigadoro