Fonte. Pxhere

Da Londra arriva una bella notizia per le future mamme sportive: il running durante la gravidanza non fa male alla mamma e al bambino, anzi.

Correre durante la gravidanza non fa male, anzi. Secondo una recente ricerca condotta dal King’s College di Londra il running durante la gestazione non comporterebbe rischi per futura mamma e bambino a differenza di quanto hanno riportato sinora altri studi.

Stando alle linee guida internazionali, alle future mamme viene consigliato di fare attività fisica moderata tutti i giorni, per almeno 30 minuti, per ridurre aumento di peso e diabete gestazionale. Ci sono però diverse donne che sono spesso restie a svolgere attività fisica più intensa durante la gravidanza per paura di arrecare danni al feto. Tutto il contrario quello che afferma il nuovo studio: “Le donne possono continuare ad abituarsi all’esercizio fisico durante la gravidanza e vorremmo incoraggiarlo a garantire un risultato sano sia per loro che per il bambino.”
Per suffragare i loro risultati, i ricercatori hanno preso in esame oltre 1.200 ragazze sottoposte ad eventi settimanali di corsa in tutto il Regno Unito. Oltre ai test fisici alle donne sono stati proposti dei questionari online dai quali sono emersi dati molto interessanti, che hanno dimostrato che la corsa in gravidanza non può arrecare danni al piccolo in grembo.

--pubblicità--

Praticare esercizio fisico costante come la corsa durante la gravidanza aiuta ad alleviare tantissimi effetti collaterali della gestazione, ad esempio, riduce l’affaticamento, il dolore lombare, la formazione di vene varicose e il gonfiore delle caviglie. Benefici anche a livello mentale, con diminuzione di stress, ansia e anche depressione. Secondo la ricerca, l’attività fisica influenza anche il peso del piccolo alla nascita, superiore rispetto ai neonati delle donne che non corrono durante la gravidanza. Quindi, secondo questo studio, se una donna corre regolarmente dovrebbe mantenere questa abitudine anche durante la gravidanza.

LEGGI ANCHE: SPORT E FITNESS: QUAL È L’ALLENAMENTO GIUSTO PER OGNI ETÀ

Photo Credit Pixabay