Parlare con il cane migliora il rapporto con lui
Fonte: Pixabay

Spesso moltissime persone parlano al loro cane come se stessero parlando ad un essere umano, con affermazioni che suscitano perlopiù tenerezza. Ma secondo una recente ricerca britannica sembra che, in realtà, parlare al proprio cane migliorerebbe il rapporto con lui. 

Lo studio, condotto dall’Università di York, Gran Bretagna, ha evidenziato che il modo in cui parliamo con il nostro amico a quattro zampe sia molto importante, un po’ come succede per i bambini. Gli esperimenti degli scienziati britannici si sono focalizzati sull’interazione vocale fra cani adulti e umani tracciando quello che viene chiamato “dog-speak”, il quale migliora appunto l’attenzione e può aiutare essere umani e animali domestici a legarsi fra loro.

Inoltre la ricerca ha voluto fare un passo in più, andando a scoprire se la voce alterata durante il dialogo con il cane può in qualche modo influire sulla percezione dell’amico a quattro zampe, con effetti magari positivi. “Volevamo comprendere se il legame sociale tra animali ed esseri umani sia influenzato dal tipo e dal contenuto della loro comunicazione”, spiega la psicologa Katie Slocombe.

--pubblicità--

Per capire quanto modalità e contenuto del linguaggio influisse sul cane, i ricercatori britannici hanno eseguito una serie di test su cani adulti, a cui è stata fatta ascoltare una persona mentre pronunciava frasi del tipo “sei un buon cane” o “andiamo a fare una passeggiata”. Successivamente ai cani è stata fatta ascoltare un’altra persona mentre parlava di contenuti non relativi a loro, come “sono andato al cinema ieri sera”. Successivamente è stata data la possibilità al cane di scegliere con chi interagire fisicamente. Il risultato? “Abbiamo scoperto che i cani sono molto più propensi a voler interagire e passare del tempo con chi ha pronunciato frasi con contenuti correlati al cane – spiegano gli esperti – Quando abbiamo mescolato i due tipi di discorso e contenuto i cani non hanno mostrato preferenze per un oratore rispetto all’altro, e questo suggerisce che hanno bisogno di sentire parole rilevanti, pronunciate con voce acuta ed emotività”.

LEGGI ANCHE: CANE E NEVE: COME PROTEGGERE LE SUE ZAMPE DA GHIACCIO E FREDDO

Photo Credit Pixabay