Inquinamento: Helsinki obiettivo zero emissioni entro il 2035

Helsinki accelera la sua corsa per diventare città a zero emissioni entro il 2035, dopo aver già anticipato di 15 anni rispetto alla prima scadenza: un piano di esperti contiene le azioni per tagliare l’inquinamento

Helskinki vuole diventare carbon free entro il 2035. Dopo aver già annunciato di voler raggiungere il traguardo sull’azzeramento delle emissioni ben 15 anni prima rispetto alla data fissata, ora la capitale della Finlandia passa all’azione con un piano che descrive le azioni per raggiungere l’obiettivo. Ben 143 azioni da sviluppare in questi anni contenute nel “Carbon Neutral Helsinki 2035”, elaborato da un gruppo di esperti  che insieme alla collaborazione di ricercatori, organizzazioni civiche e amministrazioni, hanno redatto il documento punto per punto rendendone disponibile a tutti la consultazione.

Il primo passo per Helsinki sarà quello di puntare sulle rinnovabili all’interno della città. Partendo dagli impianti di riscaldamento, che sono quelli che producono più emissioni, si prevede di abbassare i consumi delle abitazioni ammodernando gli impianti vecchi e stabilendo regole rigide per i nuovi, prevedendo sistemi di recupero del calore e di riscaldamento geotermico. Altro punto fondamentale riguarda gli impianti fotovoltaici con cui si vuole arrivare a produrre almeno un sesto del fabbisogno elettrico della città. Sul lato trasporti, invece, si prevede che con l’incremento di mezzi sostenibili si potranno ridurre le emissioni del 69 per cento, con i veicoli che al 30 per cento di quelli circolanti saranno elettrici.

--pubblicità--

Il piano redatto, che dovrà ora essere approvato dal Consiglio comunale, permetterebbe di tagliare in totale l’80 per cento delle emissioni generate in città. La convinzione è quella che Helsinki potrà raggiungere il suo obiettivo prima rispetto al resto del paese soprattutto se punterà sul suo trasporto rigoroso e su una efficace promozione del trasporto pubblico, a piedi e in bicicletta che risulterebbe vincente a causa dell’aumento della densità in città. Il sogno di una città a “emissioni zero” non sembra così lontano.

Photo credit: Pixabay.it