Avocado, il re dei superfood: quali sono le proprietà e i benefici

Tutti pazzi per l’avocado, il frutto esotico che ormai si trova in tutte le proposte di bar e ristoranti e che non può non mancare nella nostra dieta: ma perché fa così bene? Le proprietà e i benefici del vero re dei superfood

Ricco di vitamine e antiossidanti, fibre, dall’alto potere saziante, perfetto per chi segue una dieta ipocalorica ma anche per la nostra bellezza: è l’avocado, il frutto di cui tutti vanno pazzi. Ma quali sono i benefici, e perché è da considerare un vero superfood?

Frutto originario del Messico, esistente in diverse tipologie e qualità, l’avocado è innanzitutto apprezzato per i suoi valori nutrizionali: contiene 160 calorie per 100 grammi, ed è ricco di vitamine, fibre, potassio e soprattutto grassi monoinsaturi, i cosiddetti grassi “buoni” ottimi per mantenere in salute il cuore: consumare regolarmente avocado favorisce la riduzione del colesterolo cattivo in favore dell’HDL. Insieme alla riduzione del rischio cardiovascolare, tra i suoi benefici vi è l’aumento del senso di sazietà e quindi il controllo del peso in un regime dietetico. Inoltre, grazie alla presenza della vitamina E è un ottimo antiossidante e combatte anche la sterilità maschile; per la sua elevata quantità di acido folico è inoltre consigliato per la dieta delle donne in gravidanza.

--pubblicità--

Utilizzabile in svariate ricette, sia salate che dolci, per la sua morbida consistenza, l’avocado è inoltre un grande alleato per la nostra pelle, specialmente se sensibile o secca, e per i capelli, grazie sempre alla presenza della vitamina E: una maschera con la polpa di avocado renderà la pelle morbida e idratata. Abusarne in cucina certamente non è consigliato: è rara un’allergia a questo frutto, ma esso può portare problemi digestivi, come crampi, gonfiore o costipazione. Ma per chi non incorre in questi problemi, assolutamente via libera al re dei superfood!

Photo credit: Pixabay.it