Tofu in tavola per festeggiare il Capodanno Cinese

Venerdì 16 febbraio 2018 si festeggia il Capodanno Cinese e l’ingresso dell’Anno del Cane. Per celebrarlo al meglio, alcune ricette tipiche a base di tofu, tra gli ingredienti più usati nella tradizione culinaria cinese.

 

Secondo lo zodiaco del calendario cinese (ma anche vietnamita), nel 2018 il Capodanno si festeggerà venerdì 16 febbraio, e sancirà l’inizio dell’Anno del Cane. Il capodanno è una festività molto sentita in Oriente, i cui festeggiamenti iniziano 15 giorni prima, per terminare con la famosa festa delle lanterne. Si tratta di un momento importante, da trascorrere in famiglia, caratterizzato da momenti di fede e riti, come la minuziosa pulizia della casa, per allontanare lo sporco dell’anno passato, e la preparazione di piatti tipici della tradizione.

--pubblicità--

Il tofu è tra gli ingredienti più usati nella cucina cinese, ampiamente diffuso in tutti i paesi orientali, come Vietnam, Thailandia, Giappone, Corea e Cambogia. Il tofu si ottiene dal “latte” di soia, è un alimento estremamente versatile, grazie alla delicatezza del suo gusto e alla sua capacità di assorbire i sapori dei condimenti. Inoltre, è privo di colesterolo e glutine, ricco di vitamine, potassio e proprietà nutritive, e povero di sodio e calorie, il che lo rende adatto a tutti i tipi di dieta, anche vegana, gluten free e ipocalorica.

Tofu in tavola per festeggiare il Capodanno Cinese

Ricette con il tofu

  • Insalata tofu e avocado: tagliate a fette tofu e avocado e disponeteli alternati su un letto di lattuga. Condite con del succo di lime e un mix di semi di sesamo e chia o con dei pezzetti di pane raffermo saltati in padella con olio e rosmarino.
  • Tofu fritto: tagliate il tofu a cubetti, poi panatelo con farina aromatizzata alle spezie. Ottimo l’abbinamento con paprika, curcuma e curry, o anche un mix di erbe aromatiche. Friggetelo in olio vegetale fino a farlo dorare, lasciate scolare l’olio in eccesso. Servitelo accompagnato da una salsa ottenuta emulsionando due cucchiai aceto di vino di riso, due di salsa di soia leggera e uno di succo di lime.
  • Parmigiana melanzane e tofu: tagliate  a fette di circa mezzo centimetro di spessore. Spennellatela con un’emulsione di salsa di soia e olio extravergine di oliva e cuocete in forno 180 gradi per circa 15 minuti. Fate marinare per almeno un’ora il tofu a fette nella miscela usata per le melanzane alla quale avrete aggiunto del succo di arancia. Panatelo con un mix di farina e semi di sesamo, poi friggetelo. Preparate la parmigiana alternando strati di melanzane, tofu e arance pelate a vivo.
  • Mele al tofu e cannella: prendete delle mele gialle dolci. Lavatele bene e tagliatele a metà. Aiutandovi con un coltello o uno scavino, svuotate leggermente i frutti, realizzando una piccola conca. Lavorate con le fruste elettriche il tofu con lo zucchero a velo e, se volete, anche con qualche goccia di estratto di vaniglia. Mettete la crema ottenuta nell’incavo ottenuto nelle mele, spolverizzate con cannella e zucchero di canna. Cuocere per 15-20 minuti in forno già riscaldato a 180°.

Photo Credits: Pixabay