In Svezia si ha diritto a un sussidio se si acquista una e-bike

Entro il 2020, chi acquista una e-bike in Svezia ha diritto a un sussidio del 25 per cento: lo ha stabilito il governo grazie all’impegno di un’associazione ciclistica

Incentivare la mobilità alternativa e allo stesso tempo dare uno slancio al settore incrementando le vendite di e-bike: è quello che molto probabilmente avverrà in Svezia grazie alla recente decisione del governo di offrire un sussidio del 25 per cento per chi acquista una e-bike da ora fino al 2020: il risultato è stato raggiunto grazie all’impegno della Federazione europea dei ciclisti (Ecf) di cui fa parte l’associazione svedese Cykelfrämjandet che per due anni ha lavorato per ottenere un sostegno del genere da parte del governo.

I cittadini svedesi otterranno quindi uno sconto del 25 per cento sulle e-bike che vorranno acquistare, fino all’equivalente di mille euro a bici. Ciò grazie a 350 milioni di corone svedesi (pari a circa 35 milioni di euro) stanziati per il triennio 2018-2020, con possibilità di estendere retroattivamente lo sconto dal 20 settembre dello scorso anno. Una decisione che darà un grande slancio non solo alla mobilità alternativa dei cittadini svedesi, quanto a tutta l’industria del settore ciclistico, che grazie alla manovra potrà aspettarsi un ritorno economico di circa 100 milioni di euro. Ma tutto ciò non sarebbe stato possibile senza le donazioni che le associazioni hanno ricevuto per continuare e rendere più attive e professionali le loro campagne di sensibilizzazione.

--pubblicità--

Il tentativo di ricevere sussidi per le e-bike dal governo svedese risale infatti al 2016, quando venne proposta al ministro dei Mercati finanziari e le politiche per i consumatori, ma soltanto quest’anno l’incentivo è stato formalmente inserito nel budget dello stato, con grande dimostrazione di sensibilità da parte del governo della Svezia che ancora una volta dimostra come sia possibile – creando una rete tra associazioni, industria, governo e consumatori – investire nel rispetto dell’ambiente con un vantaggio a livello verticale in tutti i settori.

Photo credit: Pixabay.it