No alla plastica non riciclabile. L’impegno green di Ryanair

0
1549
No alla plastica non riciclabile. L'impegno green di Ryanair

La nota compagnia aerea low cost punta ad eliminare entro il 2023 tutta la plastica non riciclabile, sia a bordo dei veicoli, sia negli uffici a terra. L’obiettivo fa parte del piano “Always Getting Better” adottato dall’azienda

 

No alla plastica non riciclabile. La compagnia aerea low cost Ryanair ha inserito all’interno del programma “Always Getting Better”, ossia Migliorare sempre, anche l’impegno ad adottare un comportamento più sostenibile dal punto di vista ambientale. Oltre a cercare di migliorare le proprie prestazioni in termini di prezzi, di puntualità, di offerta per i bagagli e sui trasferimenti, la compagnia ha dichiarato di voler abolire tutta la plastica non riciclabile entro il 2023, sia a bordo degli aerei, sia negli uffici a terra.

No alla plastica non riciclabile. L'impegno green di Ryanair

Con questa iniziativa Ryanair punta a diventare la “greenest airline“, la compagnia aerea più verde. Sono migliaia le persone nel mondo che ogni giorno si spostano a bordo dei vettori dell’azienda, e acquistano prodotti e alimenti durante il viaggio. Attraverso questa politica plastic-free, la compagnia punta non solo a ridurre il proprio impatto sull’ambiente, ma anche a sensibilizzare la propria utenza. “Per i nostri clienti a bordo – ha dichiarato l’azienda- questo significherà iniziative come il passaggio a posate in legno, tazze per il caffè biodegradabili, e la rimozione della plastica da tutta la nostra gamma di prodotti di bordo”.

Oltre alla lotta alla plastica, la compagnia propone uno schema di compensazione delle emissioni prodotte dall’aereo. I passeggeri potranno scegliere di fare una donazione online volontaria di importo libero, in favore di un’organizzazione che si occupa di clima e ambiente. Ryanair avvierà, inoltre, anche i programmi “Price Promise“, rimborsando la differenza se si dovesse trovare un prezzo più basso per quella stessa tratta, più ulteriori 5 euro, sul conto My Ryanair del passeggero; “Punctuality Promise“, che punta a garantire la puntualità per almeno il 90% dei voli; infine, “Try Somewhere New“, che prevede contenuti esclusivi e guide di viaggio in 7 lingue sul sito ufficiale della compagnia.

Photo Credits: Pixabay