Campagna per l'ambiente e risparmio energetico: torna M’illumino di meno

Luci spente e una camminata simbolica fino alla luna per sostenere l’ambiente. Il 23 febbraio torna l’appuntamento con M’illumino di meno, la campagna di sensibilizzazione sui temi dell’ambiente e del risparmio energetico.

 

Il 23 febbraio torna l’annuale appuntamento con M’illumino di meno, la campagna di sensibilizzazione sui temi dell’ambiente e del risparmio energetico lanciata nel 2005 da Caterpillar, trasmissione di Radio2. Ogni anno, in un giorno stabilito della metà di febbraio, i promotori chiedono a tutti i cittadini di spegnere le luci che non sono indispensabili alle 18:30. Un gesto simbolico che vuole accendere dimostrare come spesso si consumi molta più elettricità del necessario. Per l’edizione 2018, la scelta del giorno coincide con il “compleanno” del Protocollo di Kyoto, il tentativo dell’umanità di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici, per questo avrà un significato ancora più importante.

--pubblicità--

Campagna per l'ambiente e risparmio energetico: torna M’illumino di meno

Oltre a ridurre il quantitativo di luci, M’illumino di meno invita quest’anno a lasciare l’auto parcheggiata e andare a piedi: una marcia, una processione, una ciaspolata, una staffetta, una maratona o una mezza maratona, un ballo in piazza o un pezzo di strada dietro alla banda musicale del paese. Per le scuole il Pedibus, tutti insieme a piedi, per chi è costretto ad andare in auto, posteggiarla un po’ prima e fare un pezzo a piedi. Obiettivo della giornata è raggiungere simbolicamente la Luna a piedi, cioè 555 milioni di passi, per questo serve il contributo di tutti.

M’illumino di meno si propone di incentivare comportamenti più sostenibili dal punto di vista ambientale, dimostrando come con il minimo sforzo di ognuno di noi, si possano ottenere risultati importantissimi per la sopravvivenza del pianeta. La campagna ha riscosso sin dall’inizio un grande successo, coinvolgendo anche importanti monumenti: in passato si sono spenti per M’illumino di Meno il Colosseo, la Torre Eiffel, il Foreign Office e la Ruota del Prater di Vienna. anche molti musei hanno organizzato visite guidate a bassa luminosità.

Photo Credits: Flickr