Biciclette ancora più ecologiche grazie al bambù

Usare il bambù per le biciclette per un impatto ambientale ancora maggiore: succede in Ghana dove grazie alle due ruote si vuole rilanciare l’economia

Il mezzo di trasporto più popolare per rilanciare l’economia senza dimenticare la sostenibilità ambientale: in Ghana è nata la Bamboo bikes initiative, un’impresa socio-ecologica che punta sulle biciclette, in bambù, per stimolare l’utilizzo delle due ruote e incentivare l’utilizzo di mezzi di trasporto ecologici. Il tutto tenendo conto della specificità del Ghama: povertà, spopolamento delle campagne, alto tasso di disoccupazione giovanile, cambiamenti climatici. La nuova società ha assunto e formato donne e giovani, riuscendo addirittura a donare delle biciclette a bambini e ragazzi costretti a fare molti chilometri ogni giorno per raggiungere la scuola.

Grazie al bambù, la società ghanese è riuscita a rendere la bicicletta ancora più ecologica: le parti che la compongono sono riciclabili, inoltre l’impatto ambientale per realizzarle è limitato. Il bambù infatti cresce rapidamente, e si evita così il disboscamento; la società utilizza comunque un proprio terreno per far crescere le piante, piantandone dieci per ogni esemplare utilizzato. Inoltre durante la produzione si consuma meno elettricità rispetto alle biciclette tradizionali e si riducono le emissioni di Co2 del 70 per cento. Le biciclette in bambù sono personalizzabili grazie a scritte e loghi diversi disegnati sul telaio.

--pubblicità--

Grazie al loro carattere innovativo e sostenibile le bici in bambù hanno avuto successo in Ghana e in tutto il mondo, tanto da ottenere una collaborazione con un progetto italiano. Nonostante le difficoltà iniziali con il prototipo, l’impresa non si è scoraggiata riuscendo a creare un vero esempio di impresa sociale, possibile da replicare in Ghana e in tutta l’Africa per rilanciare l’economia locale sfruttando i mezzi a disposizione e tenendo conto dei bisogni e delle specificità locali. Senza dimenticare la sostenibilità!

Photo credit: Facebook.com/Ghana bamboo bikes