Natale in Australia: cosa mangiano e come festeggiano dall’altra parte del mondo

0
2827
Natale in Australia: cosa mangiano e come festeggiano

Il Natale in Australia si festeggia in piena estate, tra pesce, tacchino, insalata e surf. Molto diffusa l’usanza del barbecue di Santo Stefano

 

L‘Australia non ha una religione ufficiale, ma quasi il 70% dei suoi abitanti sono di fede cristiana e circa il 25% è cattolico . Il Natale, però, viene festeggiato secondo usanze molto diverse da quelle italiane. In primo luogo a fare la differenza è il clima. Lì, infatti, la festività cade in piena estate, con temperature ben al di sopra dei trenta gradi, umidità, afa e sole che picchia. Non è raro, quindi, che si trascorra in spiaggia, magari a fare surf con gli amici. Punto di incontro con la nostra tradizione è la passione per le luminarie, particolarmente sentita in tutto il paese, che addobba a festa non solo il balcone e le finestre, ma anche le facciate delle case e tutto il giardino.

Natale in Australia: cosa mangiano e come festeggiano

Cosa si mangia a Natale in Australia?

Dato le temperature che caratterizzano il periodo, le tavole sono colme di cibi leggeri. Molto usate sono le insalate, ma anche il tacchino e, soprattutto il pesce, i gamberi e gli scampi. Il metodo di cottura preferito è la griglia. Non è raro, però, imbattersi in famiglie che decidono di consumare un pasto più sostanzioso e tipicamente invernale, benché siano in spiaggia sotto l’ombrellone. Tra le usanze c’è quella dei Christmas Crackers posti accanto ad ogni piatto, molto diffusa nei paesi anglosassoni. Si tratta di un tubo di cartoncino avvolto in carta da regalo, come fosse una caramella. Al suo interno c’è un “botto”, che scoppia quando si scarta tirando le estremità.

Il Barbecue di Santo Stefano

In Australia è diffusissima l’usanza del barbecue di Santo Stefano in compagnia degli amici. Ogni anno milioni di australiani si riuniscono in spiaggia armati di griglia e con fiumi di birra. In questo giorno dalle spiagge di Sidney parte anche la regata più famosa, che arriva fino a Hobart, in Tasmania.