Animali e curiosità: dieci cose che forse non sapevi

0
4570

Gli animali non smettono mai di sorprendere e affascinare. Ecco alcune divertenti curiosità sulle varie specie di animali nel mondo

 

Il mondo animale è estremamente affascinante, popolato da milioni di specie diverse, ognuna con particolari caratteristiche, che non smettono mai di sorprendere. Ecco di seguito alcune curiosità su dieci animali del mondo, dal cane, alla giraffa, fino ai pesci:

Dieci curiosità sul mondo animale che forse non sapevi

  1. Il panda non digerisce il bambù: sebbene il 99% della sua dieta sia composta da germogli di bambù, il panda ha un apparato digerente da carnivoro, più corto di quello di un erbivoro. Inoltre, è privo di enzimi in grado di scindere la cellulosa, presente nel bambù e altre erbe.
  2. I cani hanno più neuroni dei gatti: Uno studio recente ha analizzato il numero effettivo di neuroni della corteccia, la struttura più estesa ed esterna del cervello, deputata alle funzioni cognitive più complesse, che sono risultati più numerosi per i cani rispetto ai gatti. In realtà, però, non è possibile affermare che questo si traduca automaticamente in una maggiore intelligenza.
  3. I koala mangiano solo foglie di eucalipto: i koala seguono una dieta molto particolare, composta da un unico alimento, le foglie di eucalipto, dalle quali ricavano tutti i nutrimenti di cui hanno bisogno.  Dieci curiosità sul mondo animale che forse non sapevi
  4. La lingua ruvida dei gatti serve a pettinare il pelo: oltre a trattenere il cibo, le papille filiformi della sua lingua servono a mantenere il manto in perfetto stato, eliminando i peli morti, pettinando quelli sani e, grazie alla saliva, distribuendo batteri.
  5. La giraffa non ha le corde vocali: il collo lunghissimo è ciò che maggiormente la caratterizza. Questo comporta la necessità di alcuni adattamenti anatomici affinché il sangue possa raggiungere, dal cuore che sta in basso, il cervello che sta in alto. Tra questi c’è l’assenza delle corde vocali e il colore blu della lingua. Questo non vuol dire che siano mute! Al contrario, possono emettere vari suoni: se infastidite grugniscono e sbuffano, i piccoli emettono suoni simili a belati, i maschi in calore fanno versi simili colpi di tosse.
  6. I pinguini producono le feci “a proiettile”: i pinguini possono espellere le feci a una potenza maggiore di 5-10 volte rispetto a quella dell’uomo. Trattandosi di animali pigri, questo consente loro di “lanciare” lontano i propri bisogni, senza doversi allontanare dal nido.
  7. Le formiche maschio non hanno padre: la formica regina depone un certo numero di uova. Una parte di queste verrà fecondata dal maschio, dando vita a formiche femmine, mentre dalle uova non fecondate nasceranno formiche maschio.
  8. Ogni famiglia di api ha un odore: ogni colonia di api è caratterizzata da un particolare odore. Questo consente ai membri di ritrovare la propria famiglia di appartenenza.
  9. I pesci comunicano tra di loro: il detto “muto come un pesce” in realtà è errato! Sebbene sprovvisti corde vocali, i pesci sono in gradi di emettere lamenti, grugniti, ronzii, sibili, fischi, crepitii e strilli.
  10. I conigli esprimono interesse con il naso: i conigli muovo continuamente il naso, anche mentre dormono! Questo perché attraverso il suo movimento, esprimono il proprio interesse, più va veloce, più il coniglio è attento, più è lento più è tranquillo.

 

Photo Credits: Pinterest