Premio Assorel - Giuseppe Lasco Terna:

“Siamo stati i primi in Italia a realizzare un progetto come “Cantieri Aperti & Trasparenti” e a un anno di distanza lo abbiamo migliorato e arricchito con un numero ancora maggiore di informazioni, in una logica di integrazione con le altre iniziative messe in campo, come l’accordo con la Guardia di Finanza, dirette a diffondere la cultura della legalità e della trasparenza, entrambi principi fondamentali per Terna e per rilanciare lo sviluppo del nostro Paese”. Così il Direttore della Divisione Corporate Affairs di Terna, Giuseppe Lasco, ha commentato la vittoria del 19° Premio Assorel per la categoria “Comunicazione Corporate & Reputation Management”conferito al noto operatore di reti per la trasmissione dell’energia elettrica dalla Giuria dell’Associazione italiana delle Agenzie di Relazioni Pubbliche.

L’azienda, presieduta da Catia Bastioli e guidata da Matteo Del Fante, ha rafforzato la sua scelta di trasparenza e sicurezza integrata avviando, in occasione del debutto di “Cantieri Aperti & Trasparenti”, una campagna d’informazione multi effetto e trasversale, la quale si è concretizzata in un’azione sinergica che ha richiesto il coinvolgimento, oltre della comunicazione interna, anche dei vari canali social, del web, dei media tradizionali, dell’adv e del direct marketing.

Unica piattaforma web in Italia nel suo genere, “Cantieri Aperti & Trasparenti” mette a disposizione di imprese e cittadini tutte le informazioni su appalti, subappalti e lavori in corso relativi alle infrastrutture elettriche nazionali, nonché i dettagli dei 2 miliardi di euro di investimenti che Terna ha sul campo. Cantieri Aperti & Trasparenti”, inoltre, va ad integrarsi con il protocollo stipulato con la Guardia di Finanza per il contrasto alle infiltrazioni criminali negli appalti.

--pubblicità--

In occasione del lancio di “Cantieri Aperti & Trasparenti”,  oltre ad una video-brochure destinata a più di 250 aziende fornitrici qualificate, Terna ha realizzato e diffuso un video informativo, un videoclip grafico, una campagna sulla stampa ed una campagna informativa online. È stato soprattutto grazie al videoclip grafico ed al coinvolgimento dei social media che un tema “poco attraente” come quello dei cantieri, degli appalti e dei subappalti è riuscito a raggiungere, avvicinare e coinvolgere un pubblico particolarmente vasto, dando un importante contributo anche in un’ottica di education.

Terna ha dunque puntato su di un nutrito insieme di strumenti e di linguaggi di nuova generazione, i quali hanno sostituito una comunicazione tradizionale, preferendo un’informazione più chiara, agile e trasparente. Una scelta, questa, che ha evidenziato ancora una volta la forte attenzione alla tecnologia e alle nuove forme di comunicazione da parte di Terna.