Olio di palma caratteristiche – Cos’è e come si ottiene

L’olio di palma è l’olio vegetale più usato al mondo. Si ottiene spremendo a freddo il frutto della palma da olio, albero che si trova nelle zone equatoriali e subequatoriali di tutto il mondo. Il frutto che viene prodotto dalla palma da olio si chiama Elaeis Guineensis, è di colore rossastro e ha la forma di una grossa oliva. La sua caratteristica organolettica principale è quella di aver un alto contenuto di caroteni che rendono il frutto e anche l’olio vegetale di palma ricchi di vitamina A ed E.

 

Una volta spremuto il frutto si divide il residuo solido (stearina) da quello liquido (oleina), ovvero l’olio vegetale di palma propriamente detto. Dall’unico nòcciolo contenuto dal frutto, poi, si può ottenere un ulteriore olio detto di palmisto, che però – pur avendo la stessa origine botanica – risulta essere molto più grasso e per questo non indicato per l’uso alimentare, a differenza della oleina che invece si presta alla perfezione per cuocere il cibo o anche per condirlo a crudo. Si sente spesso parlare, proprio a questo proposito, di “olio di palma cancerogeno”, ma in realtà non c’è niente a livello organolettico che renda l’olio di palma dannoso più di un meno esotico olio di semi: tutto sta nella quantità che si decide di utilizzare nella nostra alimentazione giornaliera.

--pubblicità--

 

Quando si dice che l’olio di palma fa male, occorre tenere presente che in realtà ben il 32% dell’olio vegetale prodotto nel mondo ogni anno (ben 54 milioni di tonnellate) è rappresentato proprio dall’olio di palma (inteso come oleina). D’altra parte sono oltre 5mila anni che l’uomo fa uso dell’olio di palma e nel Sud Est asiatico – in particolare nei due paesi maggiori produttori dell’olio di palma, Malesia e Indonesia – quasi cinque milioni di persone trovano da vivere lavorando alla filiera di produzione dell’olio di palma. La Malesia e l’Indonesia insieme producono oltre l’85% di tutto l’olio di palma ottenuto dalle piantagioni di tutto il mondo in un anno. Le piantagioni di palma da olio rappresentano il 6% di tutte le piantagioni per la produzione di olio vegetale esistenti al mondo.

 

 

Alcune fonti utilizzate per la realizzazione del contenuto:
www.oliodipalmasostenibile.it
palmoilandfood.eu
aidepi.it http://www.aidepi.it/news/493-olio-di-palma.html