NUTRIGENOMICA

di Maria Luisa Spezia

La NUTRIGENOMICA è l’applicazione della genetica alla nutrizione. È ormai scientificamente dimostrato che una buona alimentazione porta ad un migliore stato di salute e ad una riduzione del rischio di molte malattie croniche. Tuttavia, non esiste una regola alimentare certa, uguale per tutti, perché ogni individuo è unico ed irripetibile …. per colpa o grazie al suo patrimonio genetico.

--pubblicità--

Il test di NUTRIGENOMICA è concepito per valutare come vengono metabolizzati alcuni alimenti ed i principali gruppi alimentari. E’ stato pensato per coloro che hanno problemi di tipo nutrizionale, per chi ha difficoltà a calare di peso e per chi desidera seguire un regime alimentare basato sulle specifiche caratteristiche personali.

Questo strumento diagnostico permette di individuare la propria alimentazione ideale e di impostare un percorso nutrizionale che escluda, limiti o incrementi tutti quei cibi che, per motivi metabolici e/o costituzionali, sono più o meno affini alle caratteristiche della persona. Grazie a questo test è possibile strutturare una vera e propria terapia dietetica basata sulle caratteristiche genetiche individuali.

Da quanto esposto possiamo affermare che esiste un legame diretto tra il metabolismo ed il regime alimentare: se da un lato i moderni e sofisticati test genetici ci danno informazioni valide e sicure circa le nostre caratteristiche genetiche e metaboliche, dall’altro ci offrono anche la possibilità di studiare dei percorsi alimentari adatti ed affini ad esse.

Ciò rappresenta un valido aiuto non solo per chi soffre di gravi patologie connesse al metabolismo ma, anche, per chi è in sovrappeso e desidera rimettersi in forma.

Infatti, l’aspetto ed una condizione fisica ottimale rientrano nei concetti di “salute” e “benessere”.

Stare bene con se stessi significa anche stare bene con gli altri.